Ozobot a caccia di esopianeti

From Friday, October 23, 2020 10:30 AM
to Friday, October 23, 2020 11:30 AM

INAF

Open online activity

maura.sandri@inaf.it

Italian

Piazza del Parlamento 1, 90134, Palermo, ITA

In questo webinar andremo a riprodurre due metodi con i quali gli astronomi vanno a caccia di esopianeti. Lo faremo utilizzando Ozobot Evo, un piccolo robot dotato di sensori ottici capace di riconoscere i colori e muoversi su superfici, sia fisiche che digitali, seguendo percorsi colorati. Maggiori dettagli li puoi trovare sulla scheda del sito Play dell'INAF: https://play.inaf.it/ozobot-a-caccia-di-esopianeti/

    Secondary school Teachers
    Robotics Playful coding activities Motivation and awareness raising

Nearby upcoming activities:

Fare Scuola Insieme: i progetti della Vittorini
Tue, Oct 11, 2022 12:00 AM

Studenti  Infanzia Primaria e Secondaria I grado
Saper operare con le discipline "Step by step"

I colori dell’ autunno
Tue, Oct 18, 2022 10:00 AM

Attraverso l'attività di coding aiutiamo i bambini a capire le caratteristiche della stagione 

il territorio in codice
Mon, Oct 3, 2022 12:00 AM

Partendo dall'esplorazione del territorio si costruisce la mappa dei luoghi visitati, a cui si sovrappone una griglia  (in cellophane) con il "passo" di Cubetto e gli indicatori alfanumerici sul lato sinistro e superiore per creare un piano cartesiano. In parallelo si svolgono: attività motorie, simbolico-operative e simbolico-grafiche per l'acquisizione e la padronanza delle competenze spaziali. Attività relative alle quantità e volte al riconoscimento dei caratteri alfabetici e numerici. 

Si proseguirà con Cubetto e la programmazione di percorsi, con la relativa tabulazione sia in stringhe, sia nei passaggi alfanumerici su piano cartesiano.

Si proporranno attività relative ai rapporti tra quantità per intuire le proprietà fondamentali delle operazioni aritmetiche, proprietà da utilizzare per programmare percorsi con l'utilizzo delle funzioni con il gioco Scottie Go. Non si esclude l'utilizzo del tablet. Si prevede che il progetto copra gran parte dell'anno scolastico.